PICCOLE IMPRESE IN CLASSE A

15.00

Ciro Conte

COD: 9788898669387 Categorie: ,

Descrizione

Il libro affronta il tema dell’organizzazione e della guida della Piccola Impresa mediante una strumentazione di analisi, previsione e controllo della sua principale risorsa energetica: il credito. Come per il consumo di energia di un bene materiale, di un macchinario o di un edificio, i fattori principali di funzionamento economico sono il controllo e la riduzione dei consumi; in questo modo per le aziende diventa possibile controllare e agire preventivamente nel ricorso al credito e quindi nella dipendenza dal sistema bancario.
Nella crisi finanziaria che in questi anni ha bloccato il settore privato, famiglie e imprese, non sempre c’è stata un’adeguata reazione al cambiamento da parte del sistema organizzativo imprenditoriale.
Attualmente nessuna impresa, per quanto piccola, può pensare di competere senza avere una conoscenza delle regole e un monitoraggio della propria situazione finanziaria. Da questa, infatti, deriva il merito creditizio, conseguenza delle valutazioni condotte dagli istituti di credito. Le nostre imprese, specie quelle di più limitate dimensioni, hanno sempre sofferto una certa sottocapitalizzazione e ora il problema sta emergendo in tutta evidenza.
L’imprenditore è spesso in difficoltà quando si avvicina alla banca per richiedere nuovo credito o per difendere quello che è gli stato concesso prima, ma troppo spesso non considera che, se fosse più attento a gestire il proprio ambito finanziario, potrebbe non aver bisogno di chiedere altro denaro. Il libro ha lo scopo di approfondire quest’aspetto: aiutare l’impresa a far emergere le sacche di inefficienza che aumentano o addirittura determinano la ristrettezza finanziaria. Il volume descrive e fornisce strumenti e metodi per ridurre la dipendenza finanziaria, organizzando imprese a basso consumo energetico, in “Classe A”, appunto.

TOP