COPER RIZZON

EPIFANIE

14.00

Gian Luigi Rizzon

COD: 9788898669325 Categorie: ,

Descrizione prodotto

Una raccolta di poesie il cui titolo rende chiaro il significato dei componimenti. La poesia come rivelazione: rivelazione di qualcosa che si manifesta in un’individuazione particolare di ciò che appartiene alla totalità. Il libro è diviso in due sezioni, “Via del giorno” e “Via della notte”. Le due parti indicano due differenti, seppur complementari, modi di essere: l’uno inteso alla battaglia, volto alla caparbia volontà di opporsi all’eclissi incombente, anche quando la ragione viene sconfitta; l’altro, più dolente, intriso dall’ammissione dello scacco: scacco della ragione di fronte alla prevalenza dell’irrazionale, scacco della volontà e scacco delle intenzioni.

Scrive l’autore nell’introduzione: “Sono convinto che la poesia, per propria natura, tenda a tradurre, mediante la trascrizione in simboli, un ordine di realtà che, in sé, sarebbe inattingibile. La poesia trae la sua origine dall’immaginario e si manifesta nelle forme del Simbolico: la regione interviene nell’atto della formalizzazione, quando il contenuto ispiratore assume veste letteraria”.

TOP